Storia di una famiglia borghese del ‘900

la casa nella pineta.png

Un libro straordinario e due ospiti unici per riflettere sugli ultimi cinquant’anni della nostra storia e sulle “vite ben spese” in una grande famiglia italiana fortemente impegnata nel sociale. Il libro è “La casa nella pineta – Storia di una famiglia borghese del Novecento” di Pietro Ichino, gli ospiti sono mons. Derio Olivero, fossanese, vescovo di Pinerolo, e, naturalmente, l’autore; introduce Enrico Castellano. L’evento si svolge sabato 24 novembre alle 17.30 a Fossano, al Centro Congressi Sant’Agostino di Palazzo Righini (via Negri 20). Promuovono l’evento l’Atrio dei Gentili e la Fondazione NoiAltri, i cui valori e il cui impegno (più culturale per l’Atrio, più operativo per la Fondazione) sono molto vicini a quelli praticati dalla famiglia protagonista del libro, e che del libro sono il filo conduttore. Durante la presentazione sarà possibile acquistare il libro da far firmare all’autore. L’ingresso è libero.

Teologia e letteratura, a Torino

L’Istituto di Scienze Religiose di Torino organizza un corso su Teologia e letteratura. A partire dal 10 febbraio (17,30-19) fino a metà maggio, il professor Oreste Aime  svilupperà il tema dei rapporti che intercorrono tra letteratura (poesia, racconto, romanzo, teatro), filosofia e teologia con un duplice itinerario: storico-teoretico e analitico.  Saranno analizzati  tre romanzi: F. Dostoevskij, “I fratelli Karamazov” (1879-80); G. Bernanos, “Diario di un curato di campagna” (1936); M. Robinson, “Gilead” (2004). Il corso si rivolge, in particolare, ai  cultori di letteratura e teologia, incuriositi ad indagare i loro rapporti. “Può avere  – sottolineano i promotori – un’indiretta funzione per l’insegnamento della religione cattolica, al fine di romperne l’isolamento disciplinare”.  Le lezioni si svolgono presso il seminario di Torino di Via XX Settembre 83. Per info e iscrizioni tel. 011.4360249-4360370, email issr@diocesi.torino.it, web www.teologiatorino.it.