Festeggiata la 200ª Lectio!

Atrio dei Gentili lectio 200

Sabato pomeriggio 13 aprile l’Atrio dei Gentili ha festeggiato a Fossano la duecentesima Lectio divina. Un traguardo importante, da non lasciar passare sotto traccia. E così è stato, con una bella torta condivisa tra i partecipanti (nella foto) e un brindisi in amicizia. Duecento è un numero significativo per una proposta come la Lectio divina, e per certi versi unico (escludendo i monasteri) nel panorama ecclesiale italiano. La Lectio divina risale all’autunno del 1992, quando l’Azione cattolica diocesana di Fossano (l’Atrio dei Gentili, almeno come associazione autonoma, non era ancora nato) lanciò questa proposta e l’affidò a Stella Morra. Che poi ha continuato a guidarla quasi ininterrottamente fino ad oggi, con una media di 40 partecipanti, che si incontrano ogni mese, per 7-8 volte, da ottobre a maggio. A questi vanno aggiunti quanti ascoltano la Lectio attraverso altri canali: in passato le audiocassette e i Cd, negli ultimi 10 anni consultando questo sito web che rende possibile accedere a tutte le registrazioni. Senza dimenticare le trascrizioni fotocopiate. Infine, dall’esperienza della Lectio sono stati pubblicati una decina di libri.

Sabato 13 aprile si festeggia la 200ª Lectio

Sabato 13 aprile, nei locali del Seminario interdiocesano a Fossano, alle 15,30, “L’Atrio dei Gentili” propone il penultimo appuntamento della Lectio divina 2018-2019 (organizzato insieme all’Azione cattolica di Fossano); Stella Morra commenta Luca 21,1-19: “Nel frattempo”. Si tratta di un traguardo importante perché quella del 13 aprile è la 200ª Lectio biblica da quando, agli inizi degli anni Novanta del secolo scorso (l’Atrio dei Gentili non era ancora nato) l’Azione cattolica lanciò questa proposta e l’affidò a Stella Morra. Sabato, dopo la Lectio, è previsto un breve momento di festa. L’incontro è aperto a tutti (non solo ai soci).

Lectio, 6° appuntamento

Sabato 9 marzo, nei locali del Seminario interdiocesano a Fossano, a partire dalle 15.30, c’è il sesto appuntamento della Lectio Divina 2018-2019 sul tema “La verità che non ragiona… di una verità che si va facendo e, spesso, non si sa”; Stella Morra commenta Giovanni 18,19-40: Che cosa è la verità?. Per informazioni vai a questa pagina. L’incontro è aperto a tutti (non solo ai soci).

Lectio divina n. 5 sul vangelo di Giovanni

Sabato 9 febbraio, nei locali del Seminario interdiocesano a Fossano, a partire dalle 15.30, “L’Atrio dei Gentili” propone il quinto appuntamento della Lectio Divina 2018-2019  sul tema “La verità che non ragiona… di una verità che si va facendo e, spesso, non si sa”; Stella Morra commenta Giovanni 1,40-51: “Che cosa vedere?”. Per informazioni vai a questa pagina. L’incontro è aperto a tutti (non solo ai soci).

Quarta lectio divina, si commenta il libro di Osea

Nel fine settimana l’Atrio dei Gentili, in collaborazione con l’Ac diocesana, propone a Fossano il quarto appuntamento con la Lectio divina, che quest’anno propone il tema “La verità che non ragiona… …di una verità che si va facendo e, spesso, non si sa”. Sabato 19 gennaio, nei locali del Seminario interdiocesano a Fossano, dalle 15,30 alle 16,45, Stella Morra commenta Osea 2,4-25: “La sovrabbondanza del non ancora (in comune)?”. L’incontro è aperto a tutti.

Giona tra verità e realtà è il tema della 3ª Lectio

Sabato 15 dicembre, nei locali del Seminario interdiocesano a Fossano, alle 15,30, “L’Atrio dei Gentili” propone il terzo appuntamento della Lectio divina 2018-2019 (organizzato insieme all’Azione cattolica di Fossano) sul tema “La verità che non ragiona… di una verità che si va facendo e, spesso, non si sa”; Stella Morra commenta Giona 3,10 – 4,11: “Tra verità e realtà”. L’incontro è aperto a tutti (non solo ai soci).