Doppio appuntamento nel fine settimana

Nell’ultimo fine settimana di novembre l’Atrio dei Gentili presenta a Fossano diverse attività, promosse insieme ad altre realtà associative ed istituzionali di Fossano.

Parole, immagini e musica: “La voce è tutto”

milano maria teresa

Si comincia venerdì 24 novembre, alle 20.45, con uno spettacolo di Maria Teresa Milano presso il cinema teatro I Portici di Fossano, promosso dalla Commissione Pari Opportunità, in collaborazione con l’Atrio dei Gentili e il Circolo dei Lettori di Fossano. Durante la serata, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, viene presentato l’ultimo libro della Milano “La voce è tutto” (Effatà Editrice). “Ho scelto alcuni versetti biblici – spiega l’autrice -; ad ognuno di essi corrisponde un’immagine che verrà proiettata sul grande schermo. La teologa Stella Morra, partendo da questa immagine, farà una lettura teologica del versetto biblico. Io leggerò parti del mio libro che si collegano al singolo versetto attualizzandolo”; alle riflessioni si alternerà la musica dal vivo dei Mishkalè. L’ingresso è libero.

Lectio divina e approfondimento su “come” leggere la Scrittura

Sabato 25 novembre, presso i locali del Seminario interdiocesano a Fossano, dalle 15,30 alle 16,45, “L’Atrio dei Gentili” propone il secondo appuntamento della Lectio divina (organizzato insieme all’Ac di Fossano) sul tema “Cerco un centro di gravità permanente …del cambiare, del farsi cambiare e di un Dio che cambia”; Stella Morra commenta Genesi 12,1-13,9: separazioni, mogli e fratelli. A seguire, dalle 17 alle 18.30, riflessione su “come” leggere la Scrittura. Entrambi gli incontri sono aperti a tutti.

Ora è possibile fare donazioni anche tramite PayPal

paypal logoSappiamo che molti “navigano” questo sito, in particolare la sezione dedicata alla Lectio Divina. L’Atrio dei Gentili fin dalla sua fondazione ha sempre offerto a quanti lo desiderano la possibilità di partecipare liberamente a tutte le iniziative e di fruire gratuitamente dei materiali che vengono pubblicati. E così continuerà a fare. Le attività associative vengono finanziate attraverso le quote associative, il contributo della Diocesi di Fossano (fondi otto per mille) e quello della Fondazione Cassa di Risparmio di Fossano.

Ora abbiamo aggiunto la possibilità di contribuire alle spese dell’associazione attraverso PayPal, un sistema sicuro che permette di fare delle donazioni online. Se navigate da PC vedete comparire un pulsante arancio sotto la scritta “dona tramite PayPal” sul lato destro di ogni pagina. Se navigate da smartphone o da tablet dovete scorrere la pagina fino in fondo per trovare il pulsante, ma è più comodo andare direttamente nella sezione del sito “Sostieni l’AdG“.

Grazie fin d’ora a tutti coloro che vorranno sostenerci.

Il Consiglio direttivo dell’Atrio dei Gentili

Assemblea dei soci e Lectio divina segnano l’inizio del cammino 2017-2018

Sabato 21 ottobre, alle 16.45, presso i locali del Seminario interdiocesano di Fossano (in viale Mellano, 1) c’è l’annuale Assemblea dei soci dell’associazione culturale fossanese “L’Atrio dei Gentili”. L’assemblea è uno dei momenti qualificanti della vita associativa: i soci sono chiamati a discutere e votare il programma e il bilancio (consuntivo e preventivo). Invitiamo perciò a questo incontro non solo i soci, ma anche amici, simpatizzanti e quanti sostengono le finalità dell’Atrio dei Gentili.

Prima dell’assemblea, sempre in Seminario, inizia la Lectio divina 2017-2018, che ha come tema centrale il cambiamento (il titolo è “Cerco un centro di gravità permanente – …del cambiare, del farsi cambiare e di un Dio che cambia”).

Con l’inizio delle attività si apre ufficialmente anche la campagna adesioni 2017-2018; la quota (55 euro) si può versare attraverso due modalità: in occasione di incontri promossi dall’associazione oppure sul conto corrente intestato a “L’Atrio dei Gentili” Iban IT 11 W 06170 46320 000001508281, presso la Crf Sede centrale, specificando la causale “Adesione L’Atrio dei Gentili”.

La Lectio del cambiamento

Morra StellaLa Lectio divina 2017-2018 ha come tema centrale il cambiamento. Esso richiama il verbo uscire, una delle parole chiave del Convegno di Firenze della Chiesa italiana nel 2015, ripreso dalla Lettera pastorale del vescovo di Fossano e Cuneo. “Siamo tutti incerti, perché il cambiamento non è più una scelta possibile, ma un dato di realtà con cui fare i conti – spiega Stella Morra, che condurrà anche quest’anno il percorso di Lectio promosso da Atrio dei Gentili e Azione cattolica diocesana – e non si può (neppure volendolo) semplicemente continuare a fare come si è sempre fatto. Non stupisce che uno dei più diffusi sentimenti del nostro tempo sia la paura… Eppure i cristiani sanno che il cambiamento (con il nome sapiente di conversione, che dice trasformazione, mutamento…) è l’unico serio atteggiamento possibile di fronte all’appello che Dio fa a ciascuno di noi e alla storia per trovare vita e verità. “Devi cambiare la tua vita” è forse il tacito imperativo che ci accompagna e ci inquieta”.

In questa pagina trovate tutte le informazioni sul tema, sulle date e sui brani biblici del percorso 2017-2018, che ha per titolo “Cerco un centro di gravità permanente – …del cambiare, del farsi cambiare e di un Dio che cambia”.

Vi aspettiamo il 21 ottobre, alle 15.30, in Seminario a Fossano!

Lectio divina 2017-2018, il calendario

È pronto il calendario della lectio divina; si parte sabato 21 ottobre, contestualmente è prevista anche l’annuale Assemblea dei soci, che segna l’inizio ufficiale delle attività dell’Atrio dei Gentili. L’appuntamento è il sabato pomeriggio alle 15,30 presso i locali del Seminario di Fossano. In un prossimo post tutte le notizie, con l’indicazione dettagliata del percorso.

Il calendario completo: 21 Ottobre; 25 Novembre; 16 Dicembre; 27 Gennaio; 24 Febbraio; 24 Marzo; 21 Aprile; 19 Maggio.

Seminario estivo, le registrazioni

Sono disponibili le registrazioni delle relazioni tenute dai vari esperti durante il Seminario «Il mondo contemporaneo tra… “Gaudium et Spes” e “Occidentali’s Karma”» svoltosi presso il Monastero “Dominus Tecum” a Pra d’ Mill a inizio luglio. Si possono scaricare e ascoltare sul proprio pc o lettore mp3.

Seminario estivo 7-9 luglio, per riflettere sul mondo contemporaneo

pra d mill sito

Il Monastero “Dominus Tecum” di Pra d’ Mill (Bagnolo P.te) ospita, da venerdì 7 a domenica 9 luglio, il seminario estivo di studio organizzato dall’Atrio dei Gentili. Il tema scelto quest’anno è «Il mondo contemporaneo tra… “Gaudium et Spes” e “Occidentali’s Karma”».

“Contemporaneo come l’uomo del Neolitico”, dice Francesco Gabbani, vincitore del Festival di Sanremo 2017, in uno dei versi della sua canzone: e basta un’occhiata alla rassegna stampa di oggi per ripercorrere nello spazio di poche notizie le ere della storia, catapultati in frammenti di culture che a scuola abbiamo imparato essersi succedute, evolute – abbiamo creduto – nel tempo, per ritrovarle tutte stratificate, accavallate, accartocciate in una contemporaneità che ci sorprende ogni giorno. Ancora un volta, perciò, proviamo a guardare a questo tempo da un punto di vista “altro”, preso a prestito da chi – in un tempo di belle speranze – si è lasciato guidare dallo Spirito per leggere i segni dei tempi, nel Concilio Vaticano II. Partiremo dal “Metodo Gaudium et Spes” per guardare ancora una volta al mondo contemporaneo, senza la pretesa di comprenderlo fino in fondo, con l’intento di portare alla luce i germi di salvezza di cui è intessuta la storia.

Le adesioni vanno segnalate entro il 30 giugno inviando una mail all’indirizzo atriogentili@gmail.com specificando modalità di partecipazione ed eventuali esigenze personali. Per tutte le informazioni sul programma, i contenuti, le note tecniche… potete scaricare la lettera completa Invito a Pra d’ Mill 2017
Siete invitati a partecipare!!