L’Europa che vogliamo, incontro di approfondimento con l’Ac regionale

Il gruppo fede-politica della Delegazione regionale di Azione cattolica, in collaborazione con il Meic e con la Pastorale sociale e del lavoro del Piemonte e Valle D’Aosta, propone un incontro di approfondimento sul tema “L’Europa che vogliamo”. L’appuntamento, aperto a tutti, è per sabato 15 dicembre nel Centro diocesano di Torino di via Matteotti 11, a Torino (ore 9,30-12). Interviene Floriana Cerniglia, docente di Economia politica dell’Università cattolica del Sacro Cuore di Milano. “Come già lo scorso anno sulla questione migranti – spiegano gli organizzatori – si tratta di un incontro di documentazione (preparato con l’Università cattolica di Milano) che mettiamo a disposizione delle diocesi del Piemonte e Valle d’Aosta e di quanti sono interessati in vista dell’appuntamento con le elezioni europee di maggio”.

Un convegno e un suggerimento…

  1. Il nostro seminario sul tema del discernimento ha toccato un tema molto sentito nella Chiesa contemporanea. Lo testimonia il fatto che la Comunità di Bose terrà dal 5 all’8 settembre 2018 il suo annuale Convegno Ecumenico Internazionale di spiritualità ortodossa su “Discernimento e vita cristiana”. In questa pagina trovate il programma, i relatori e tutte le informazioni tecniche. Oppure potete scaricare questo pdf: Discernimento Bose- pieghevole
  2. Ghislain Lafont (monaco benedettino e teologo) ha scritto a Papa Francesco una lettera aperta in cui lo invita a “destinare il Palazzo monumentale, attualmente occupato dalla Congregazione per la Dottrina della Fede, all’accoglienza dei poveri, delle famiglie di migranti e di altri senzatetto”. (versione in pdf Lettera aperta a Papa Francesco su una questione importante).

Grazie a Stella Morra per le segnalazioni.

Annunciare il vangelo nella città secolare

convegno chiccodisenape«Annunciare il Vangelo nella città secolare. “Come il Padre ha mandato me, così io mando voi”» è il tema del convegno promosso dal gruppo Chiccodisenape di Torino. L’appuntamento è per sabato 21 ottobre, presso il Salone di S. Rita, in via Vernazza 30 a Torino. Programma: 9.30 Introduzione al convegno, 10.00 Riccardo Saccenti, relazione sul tema “I laici nella Chiesa: cosa è capitato dagli anni 50 ad oggi?”; 11,30 Serena Noceti, sul tema “Uomini e donne soggetti dell’evangelizzazione”. Segue pausa pranzo. Nel pomeriggio si riprende alle 14,30 Dario Vitali, con una riflessione su “Dove vanno i ministeri?”; segue discussione e dibattito; conclusione prevista alle 17. Per chi lo desidera sarà possibile consumare il pranzo nei locali della parrocchia di S. Rita mettendo in comune il cibo che ciascuno porta.

Bra: dialogo a quattro voci sull’enciclica «Laudato Si’» di Papa Francesco

Petrini CarloProsegue con un dialogo a quattro voci sull’enciclica di papa Francesco Laudato si’ l’attività della Scuola di Pace di Bra. Sabato 30 gennaio, dalle 15 alle 18.30, la città della Zizzola si confronterà con “Il grido di Madre Terra”: saranno presenti Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, gli economisti e docenti universitari Stefano Zamagni e Daniele Ciravegna e il presidente dell’associazione Teologica italiana don Roberto Repole. “Questa sorella protesta per il male che le provochiamo, a causa dell’uso irresponsabile e dell’abuso dei beni che Dio ha posto in lei – si legge nell’enciclica del Santo Padre, forte appello a proteggere la casa comune e a cambiare modello di sviluppo -. Siamo cresciuti pensando che eravamo suoi proprietari e dominatori, autorizzati a saccheggiarla. La violenza che c’è nel cuore umano ferito dal peccato si manifesta anche nei sintomi di malattia che avvertiamo nel suolo, nell’acqua, nell’aria e negli esseri viventi”. L’appuntamento, in programma al centro culturale polifunzionale “Giovanni Arpino” di Bra, è ad ingresso libero. Informazioni: Città di Bra – Ufficio Pace, tel. 0172.412283, mail ufficiopace@comune.bra.cn.it

Tre serate sull’enciclica Laudato si’ di papa Francesco

Roma 18-6-2015 Conferenza stampa di presentazione dell' Enciclica di Papa Francesco " Laudato si" Ph: Cristian Gennari/Siciliani

Un’enciclica da vivere, questo è il sottotitolo dato alle tre serate sulla Laudato sì’ organizzate dalla pastorale sociale e del lavoro – Diocesi di Cuneo e Fossano e Pro-Natura Cuneo. La proposta è un percorso con esperti per approfondire i vari capitoli, ricevendo stimoli per una lettura e uno studio personale e per concretizzarne il messaggio profondo. La prima di queste serate, mercoledì 21 ottobre, sarà illuminata dal professor Luciano Valle, filosofo ambientalista e dal teologo Francesco Poli, rispettivamente direttore scientifico e presidente del Centro di Etica Ambientale di Bergamo, che ci illustreranno le novità dell’enciclica e la lettura che questa ci offre sulla nostra “casa comune”. I prossimi incontri saranno il 4 novembre con la presenza di Franco Chittolina dell’associazione Apice e dell’assessore regionale all’ambiente Alberto Valmaggia e il 16 dicembre con la presenza di Leopoldo Cassibba membro della commissione regionale pastorale sociale e del lavoro e del gesuita Giacomo Costa, direttore dell’importante rivista Aggiornamenti Sociali. Le serate sono aperte a tutti e si svolgeranno nella Sala Polivalente del CDT, situata dietro il cinema Monviso, largo Barale 11 a Cuneo, sempre alle 20.45 (scarica il pdf Incontri Laudato si’).

Una debole apocalisse, le relazioni

Pra d Mill 2015 Donaggio

Pubblichiamo le relazioni del seminario di studio tenuto dall’Atrio dei Gentili presso il monastero Dominus tecum di Pra d’ Mill (10-12 luglio) sul tema: UNA DEBOLE APOCALISSE: democrazie, libertà e cristianesimo”.

  1. Relazione introduttiva del prof. Enrico Donaggio (nella foto sopra), docente di Filosofia della Storia all’Università di Torino,sul tema “Con la nostalgia di un ordine solido”: 01_Relazione Enrico Donaggio
  2. Relazione teologica del prof. Marco Gallo, teologo, docente presso lo STI e l’ISSR di Fossano, su “Una profezia per tempi liquidi”: 04_Relazione Marco Gallo
  3. Lectio divina della dott.ssa Stella Morra su “La storia di Zaccaria” Lc 1,5-25.57-80: 06_Lectio Stella Morra

 

Una debole apocalisse… Seminario di studio a Pra ‘d Mill dal 10 al 12 luglio

Pra d Mill 2014 su EG

Il seminario estivo di studio organizzato dall’Atrio dei Gentili quest’anno ha per tema: “UNA DEBOLE APOCALISSE: democrazie, libertà e Cristianesimo”. Il seminario come consuetudine si terrà a Pra d’ Mill (Bagnolo P.te), presso il Monastero “Dominus Tecum”, da venerdì 10 luglio a domenica 12 luglio. Chi desidera partecipare si deve iscrivere al più presto e comunque entro il 28 giugno facendo riferimento a Maria Paola e Carlo Barolo (tel. 339 5999840), oppure via e-mail atriogentili@gmail.com specificando modalità di partecipazione (intero seminario, solo il sabato, pernottamento, pasti, ecc.) ed eventuali esigenze personali.
Per tutte le informazioni sul programma, i contenuti, le note tecniche… potete scaricare la lettera completa Invito a Pra d’ Mill 2015

Vi attendiamo numerosi!