Buon Natale! E non chiedere nulla…

la nativita e l'annuncio ai pastori giottoGiungano a tutti i lettori di questo blog gli auguri di un Natale sereno e aperto alla speranza.

Accompagnano gli auguri le parole di una nota poesia di David Maria Turoldo (poesia che Stella Morra ha citato chiudendo la Lectio del 20 dicembre).

Maria Paola Longo e il Consiglio dell’associazione culturale “L’Atrio dei Gentili”

 

E NON CHIEDERE NULLA

Ora invece la terra
si fa sempre più orrenda:
il tempo è malato
i fanciulli non giocano più
le ragazze non hanno
più occhi
che splendono a sera.

E anche gli amori
non si cantano più,
le speranze non hanno più voce,
i morti doppiamente morti
al freddo di queste liturgie:
ognuno torna alla sua casa
sempre più solo.

Tempo è di tornare poveri
per ritrovare il sapore del pane,
per reggere alla luce del sole
per varcare sereni la notte
e cantare la sete della cerva.

E la gente, l’umile gente
abbia ancora chi l’ascolta,
e trovino udienza le preghiere.

E non chiedere nulla.

David Maria Turoldo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...