Tre giorni di studio per parlare dell’anima

Dal 17 al 19 novembre lo Studio teologico interdiocesano e l’Issr di Fossano offrono a docenti e studenti e a tutti coloro che lo desiderano una tre giorni di studio sul tema “Uomo e dintorni: l’anima”. Un appuntamento tradizionale, che porta a Fossano da diversi anni alcuni tra i maggiori esperti su vari temi di carattere teologico e antropologico.
Mercoledì 17 novembre Gianni Colzani, docente di Teologia alla pontificia Università Urbaniana di Roma, terrà la relazione su “L’anima tra filosofia e teologia: stato della questione”; giovedì 18 novembre Giorgio Bonaccorso, monaco, docente di Tematiche antropologiche e teologia liturgica all’istituto di Liturgia pastorale di Padova svilupperà il tema “L’anima alla luce delle neuroscienze”; la tre giorni si chiuderà venerdì 19 novembre con una riflessione su “I giovani e la cura dell’anima oggi” affidata a don Armando Matteo, assistente nazionale della Fuci (Federazione universitaria cattolica italiana).
Gli incontri si svolgeranno presso l’aula magna del Seminario di Fossano e avranno una duplice proposta: al mattino dalle 9 alle 12 la lezione sarà rivolta a studenti e professori dello Sti, a sacerdoti, religiosi e a persone interessate; alla sera, dalle 20,45 alle 22,30, ci sarà la ripresa del tema, da parte del medesimo relatore, per gli studenti dell’Issr, gli operatori pastorali, movimenti, associazioni e persone interessate.

2 thoughts on “Tre giorni di studio per parlare dell’anima

  1. Ho visto solo oggi questo interessantissimo seminario. E’ possibile avere il testo delle relazioni?
    Cordiali saluti.
    Marco Bonarini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...