Lectio divina, Stella Morra commenta Genesi 11

Sabato 18 gennaio (alle 15.30), nei locali del Seminario interdiocesano a Fossano, ritorna (dopo la pausa di dicembre) la Lectio divina 2019-2020 sul tema «Essere popolo …tra pubblico, privato e comune, la potenza del “noi”»; Stella Morra legge e commenta Genesi 11,1-9: Un popolo nella storia ha dei conflittiL’incontro è aperto a tutti.

In Duomo la messa del 15 dicembre animata dall’Atrio dei Gentili

messaTra le tante messe domenicali a Fossano ce n’é una che, sia per il luogo scelto che per l’ora, vorrebbe facilitare la partecipazione alla celebrazione festiva di tutti coloro che per varie ragioni non possono recarsi nella propria parrocchia di riferimento: è la messa delle 11,45 in Cattedrale a Fossano. Nel periodo di Avvento viene animata da alcune associazioni e gruppi cittadini che svolgono un servizio dentro e fuori i confini della parrocchia. Domenica 15 dicembre è il turno della nostra associazione; la messa è presieduta dal parroco della Cattedrale don Ezio Bodino, coadiuvato dal diacono Paolo Tassinari, cui è affidata l’omelia; i canti sono proposti dal gruppo “Fuori dal coro”. Sono invitati a partecipare tutti i soci e gli amici dell’Atrio dei Gentili.

L’Atrio presenta “Il gusto della vita”, libro di mons. Derio Olivero

È disponibile in libreria una nuova pubblicazione di mons. Derio Olivero, fossanese, vescovo di Pinerolo, che fino a qualche anno fa rappresentava la diocesi di Fossano all’interno dell’Atrio dei Gentili. “Il gusto della vita” – questo il titolo del volumetto edito da Effatà (al costo di 13 euro) – raccoglie riflessioni su temi come la bellezza, la festa, il tempo, i sensi, il desiderio.Olivero Derio libro cop

Il libro verrà presentato a Fossano venerdì 6 dicembre, alle 20.45, nella Sala polivalente del Castello, in una serata promossa congiuntamente dall’associazione culturale “L’Atrio dei Gentili” e dal settimanale “La Fedeltà”, in collaborazione con la libreria Stella Maris e con il patrocinio del Comune di Fossano. Durante la serata (che è a ingresso libero) dialogheranno con l’autore Mirella Vatasso, Mirella Ribero, Paolo Baggia e Luca Burdisso; inserti musicali a cura di “Voci fuori dal coro”, modera Walter Lamberti. Tutti i soci e gli amici dell’associazione sono invitati a partecipare!

La Fabbrica della Cattedrale, multivisione con Roberto Tibaldi

Duomo Fossano foto Costanza Bvono

Un viaggio nella storia della cattedrale di Fossano e tra i vari interventi di restauro che l’hanno vista protagonista negli ultimi tempi. Ma anche un viaggio tra i suoi tesori d’arte e bellezza. Si intitola “La Fabbrica della Cattedrale” la serata evento organizzata dal settimanale fossanese La Fedeltà, in programma giovedì 28 novembre alle 20,45 nella Cattedrale di Fossano. Musica, immagini e parole per raccontare la basilica progettata da Ludovico Quarini attraverso le istantanee della fotografa Costanza Bono e il canto di Raffaella Buzzi accompagnata dal pianista Andrea Stefenell.

Su un grande fondale, che ricoprirà tutto il presbiterio, verranno proiettate le immagini in multivisione, a cura di Roberto Tibaldi. A fare da cicerone durante la serata il direttore de La Fedeltà Walter Lamberti. “I vari cantieri che si succedono nel duomo ci fanno pensare alla chiesa madre di Fossano come ad una “fabbrica” così come lo sono le fabbriche delle grandi cattedrali della cristianità. Un edificio che ha bisogno di cure continue e del contributo di tutti, così come lo è la Chiesa di persone – spiegano gli organizzatori –. Sarà una serata speciale per vedere il duomo di Fossano come non lo abbiamo mai visto, ed emozionarci di fronte ad un simbolo della Chiesa fossanese e dell’intera città”. L’evento è realizzato grazie al contributo del Sovvenire (Servizio di promozione del sostegno economico della Chiesa cattolica), in collaborazione con la diocesi di Fossano e la parrocchia del Duomo, di Ediltre Costruzioni, de La Corte dei Folli e Fondazione Crf. L’ingresso è libero.

Lectio divina, 2° incontro

Sabato 9 novembre (alle 15.30), nei locali del Seminario interdiocesano a Fossano, c’è il secondo incontro della Lectio divina 2019-2020 sul tema «Essere popolo …tra pubblico, privato e comune, la potenza del “noi”»; Stella Morra legge e commenta Giosuè 1,1-18: Un popolo ha un desiderio e una legge. L’incontro è aperto a tutti.

Il consiglio direttivo dell’associazione culturale L’Atrio dei Gentili ricorda che è ufficialmente aperta la campagna adesioni; la quota (55 euro) si può versare sul conto corrente intestato a “L’Atrio dei Gentili” Iban IT 11 W 06170 46320 000001508281, presso la Cassa di risparmio di Fossano – Sede centrale (specificando la causale “Adesione L’Atrio dei Gentili”) oppure in occasione di incontri promossi dall’associazione.