Lectio Divina dedicata al cap. 5 di Giovanni

Sabato 27 marzo (alle 15,30) è in programma il sesto appuntamento con la Lectio divina 2020-2021, trasmesso in streaming (attraverso la piattaforma Zoom). Stella Morra commenta il testo di Giovanni 5,1-18: esistere/curare/-si.

Chi desidera seguire la lectio sul suo dispositivo è pregato di inviare una richiesta via e-mail ad atriogentili@gmail.com entro venerdì sera 26 marzo, riceverà il link per collegarsi.

Ripresa Lectio, appuntamento al 19 marzo

Dopo il buon riscontro dei due appuntamenti precedenti, venerdì 19 marzo, alle 20.45, è in programma il terzo incontro online di “ripresa” della Lectio. La serata è un’opportunità per condividere riflessioni, confrontarsi, porre domande… Chi desidera partecipare all’incontro, può inviare una richiesta via email ad atriogentili@gmail.com entro giovedì 18 marzo, riceverà il link Zoom per collegarsi. Scorrendo verso il basso la home page potete rivedere i video delle ultime lectio. Se volete solo ascoltare la registrazione audio o scaricare la trascrizione andate in questa sezione.

5° appuntamento con la Lectio divina

Il quinto appuntamento con la Lectio divina 2020-2021 è in programma sabato 20 febbraio (alle 15,30) e viene trasmesso in streaming (attraverso la piattaforma Zoom): chi desidera seguire la lectio sul suo dispositivo è pregato di inviare una richiesta via e-mail ad atriogentili@gmail.com entro venerdì 19 febbraio, riceverà il link per collegarsi. Sabato Stella Morra commenta il testo di Esodo 12,1-11; 13,1-6: “Universalizzare/concretizzare”.

La “Salve regina” di padre Cesare

Salve-Regina

È appena uscito, a cura di Effatà editrice, “Salve Regina” di padre Cesare Falletti, monaco cistercense del monastero “Dominus Tecum” a Pra ‘d Mill (Bagnolo P.te, diocesi di Saluzzo), di cui è stato il Priore fino al 2015.

Si tratta di un commento biblico e teologico dell’antica e sempre attuale preghiera. Una lode che affonda le sue radici nel XII secolo, che si prega ancora oggi al termine del Rosario e che i monaci cantano a fine Compieta. Le pagine di questo piccolo, prezioso libro (pp. 50, € 5) aiutano a gustarne la ricchezza spirituale e la bellezza delle immagini. Una lettura da centellinare e meditare nel silenzio del proprio cuore.

Lectio, 2° incontro intermedio

Una seconda “ripresa” della Lectio è in programma venerdì 29 gennaio, alle 20.45. La serata è un’opportunità per condividere riflessioni e porre domande sul percorso di Lectio, ma anche per offrire considerazioni sull’evento del 9 gennaio scorso, dedicato ai 25 anni dell’Atrio dei Gentili. Chi desidera partecipare all’incontro, può inviare una richiesta via e-mail ad atriogentili@gmail.com entro mercoledì 27 gennaio, riceverà il link Zoom per collegarsi.

Nel frattempo, sul nostro sito è possibile rivedere gli ultimi appuntamenti online. Segnaliamo che la Lectio n. 5 del percorso annuale è stata posticipata da sabato 13 a sabato 20 febbraio.

“Quattro passi nell’Atrio…”: per rivedere il video del meeting online

Video Incontro: Quattro Passi nell’Atrio, ieri e oggi
Canale YouTube: Diocesi di Fossano
Data: 09-01-2021
Regia: Andrea La Valle

Indice:

Inizio (Monica/Carlo) [dur: 5:00]

Atrio in Numeri (Paolo Baggia) [dur. 16:20]

Testimonianze di chi c’era o è arrivato poco dopo [dur: 34:00]

Intermezzo musicale (Roberto Beccaria) [dur. 9:00]

Ripensando lo Statuto (mons. Derio Olivero) [dur. 16:00]

Lectio Biblica (Stella Morra) [dur. 16:15]

Interventi:

Finale Forever Young (Voci Fuori dal Coro) [dur. 5:45]

Evento online del 9 gennaio, ultimi giorni per iscriversi!

L’Atrio dei Gentili, associazione culturale fondata a Fossano nel 1996, inizia l’anno con un evento dedicato a far memoria del suo primo quarto di secolo. L’incontro ha per titolo “Quattro passi nell’Atrio, ieri e oggi” e si svolge online sabato 9 gennaio, dalle 14,45 alle 17. Qui la presentazione dell’evento, con il programma completo. Fate clic sull’immagine per far partire il trailer.

Chi desidera partecipare e seguire l’evento sul suo dispositivo (computer, tablet, smartphone), è pregato di inviare una e-mail entro venerdì 8 gennaio ad atriogentili@gmail.com: riceverà il link per collegarsi tramite Zoom. Alcuni hanno già inviato la richiesta, tutti gli altri sono invitati a farlo: AFFRETTATEVI!

25 anni di Atrio, evento online il 9 gennaio tra memoria e futuro

cropped-testata-blog-1180-x-215-pixel4.jpg

Venticinque anni di vita per un’associazione culturale sono un traguardo significativo, da non lasciar passare invano. Ecco perché l’Atrio dei Gentili di Fossano, pur con le limitazioni dettate dalla pandemia, ha deciso di iniziare il 2021 con un evento dedicato a far memoria del suo primo quarto di secolo. L’incontro – che si svolgerà online sabato 9 gennaio – ha per titolo “Quattro passi nell’Atrio, ieri e oggi”. L’evento si terrà in videoconferenza non solo per le restrizioni causate dalla pandemia, ma anche per favorire la partecipazione dei tanti soci e amici dell’Atrio dei Gentili sparsi per l’Italia. “Avevamo programmato un pomeriggio di memoria, preghiera e festa lo scorso 7 marzo – spiegano i co-presidenti Carlo Barolo e Monica Abbona -, ma l’esplosione del virus ci costrinse a rinviare tutto. Ora però, abbiamo deciso di tenerlo lo stesso, pur se ridotto nella durata e adattato all’emergenza sanitaria dettata dal virus”.

L’Atrio dei Gentili nasceva a Fossano il 14 dicembre 1996, grazie all’intuizione di diverse persone, all’Azione Cattolica e alla diocesi di Fossano che sancirono il radicamento di questo percorso nel cuore stesso della Chiesa fossanese. Ancora oggi, come allora, c’è bisogno di “un luogo di mediazione e dialogo tra la fede e la cultura contemporanea nei suoi vari aspetti e nelle sue diverse modalità” (come recita la premessa allo Statuto). “In un momento di passaggio culturale ed ecclesiale come questo – dicono ancora i responsabili -, è necessario riprendere in mano le ragioni degli inizi, riordinare il patrimonio biblico e teologico condiviso nel corso degli anni (incontri, seminari, cicli di conferenze, convegni, spettacoli…), considerare le sollecitazioni che giungono dall’interno e dall’esterno della Chiesa oggi, per dare nuovo slancio ad una realtà che ha accompagnato, stimolato e nutrito una generazione di persone che cercavano, allora come oggi, un modo di essere cristiani nel mondo. Provando a capire cosa tenere e cosa lasciare, cosa raccogliere e cosa scartare di questi 25 anni”.

L’evento si svolgerà in diretta streaming su piattaforma Zoom e sul canale Youtube della diocesi di Fossano.

Il programma: ore 14.45 Collegamenti e accoglienza; 15.00 Sigla iniziale e saluto dei co-presidenti; 15.10 “Diamo i numeri di questi 25 anni”: presentazione multimediale; 15.30 “Testimonianze di chi c’era o è arrivato poco dopo”: Roberto Tibaldi, Aldo e Nuccia Milano, Irma Salvagno, Elisabetta Baro; 15.50 Break in musica; 16.05 “Rilettura dello Statuto dell’Atrio”: mons. Derio Olivero, vescovo di Pinerolo; 16.20 Lectio brevis su Giovanni 6,1-15 “scartare/raccogliere”: Stella Morra, teologa; 16.35 Risonanze in diretta; 16.50 Saluto e preghiera con mons. Piero Delbosco, vescovo di Fossano e Cuneo; 16.55 Saluto dei co-presidenti e sigla finale.

Chi desidera partecipare e seguire l’evento sul suo dispositivo (computer, tablet, smartphone), è pregato di inviare una richiesta via e-mail entro venerdì 8 gennaio ad atriogentili@gmail.com: riceverà il link per collegarsi tramite Zoom.